Che succede quando ci troviamo davanti ad una scena del genere, quando oggetti prodotti dall’uomo e “rifiutati”, interagiscono tra loro creando un’armonia, una composizione che sfida i canoni classici della bellezza? Artista e antropologo coincidono nel momento in cui sembrano più formulare domande che dare risposte. In questa dimensione, tra il metafisico e il surreale […]

Read More →